SAN FRANCESCO DELLA VIGNA Tag

VISITA GUIDATA BIBLIOTECA DI SAN FRANCESCO DELLA VIGNA GIOVEDI’   18 GENNAIO 2024 ORE 15,30

La biblioteca di San Francesco della Vigna custodisce oltre 200 mila volumi, di cui 45 mila antichi, provenienti da 11 fondi di vari conventi soppressi nel Veneto, tra cui spicca San Michele in Isola, dove è stata ritrovata l’ultima copia rimasta del primo Corano stampato in arabo a Venezia.

Ci sono incunaboli, cinquecentine, libri del 1600 e 1700, miniature, prime edizioni o edizioni rarissime.

Nella Biblioteca sono presenti antichi volumi di storia di Venezia, atlanti, manoscritti, corali e primi esempi di stampa. Ma la biblioteca è anche un vero e proprio percorso della storia del libro, dal manoscritto alla stampa, un excursus sulle diverse tipologie di caratteri mobili, dalla scrittura gotico romana così difficile da leggere, al carattere tondo latino, fino al corsivo introdotto da Aldo Manuzio, l’uomo che nel 1400 seppe dare un contributo significato allo sviluppo dell’editoria e che fu il pioniere dei libri tascabili con l’invenzione del formato “ottavo”.

w-p-l-o-c-k-e-r-.-c-o-m